Altra Economia e Terra Madre a Fiano Romano domenica 25 luglio dalle 17.00 alle 23.00

Ed eccoci alla quinta giornata dell'Altra Economia organizzata dal Comune di Fiano Romano per Domenica 25 luglio nello splendido scenario di Santa Maria ad Pontem in Via Santa Maria, nel centro storico di Fiano Romano. La giornata in collaborazione con lo Slow Food Sabina sarà dedicata al progetto Terra Madre.
Terra Madre, nata nel 2004 per iniziativa dell’associazione Slow Food, è una rete di persone che nel mondo coltiva, trasforma, commercializza, cucina, impegnata a rafforzare le modalità di produzione locale, tradizionale, sostenibile. Un modo diverso e più complesso di intendere il cibo di qualità, attento alle risorse ambientali, all’aspetto organolettico dei prodotti, alla dignità dei lavoratori e alla salute dei consumatori. .Dal 2004 ogni due anni le comunità si riuniscono nel meeting di Torino. Terra Madre introduce un nuovo attore nel campo della produzione alimentare, la comunità del cibo. Il futuro dell’agricoltura e del cibo è nelle mani di tante persone dalle competenze diverse ma collegate: cuochi, agricoltori, pescatori, raccoglitori di prodotti spontanei, allevatori, scienziati... Le conoscenze antiche dei produttori si accompagnano all’azione degli chef, i quali contribuiscono con la loro creatività a esaltare prodotti e territori. C’è poi la scienza ufficiale con una folta rappresentanza internazionale di ricercatori e docenti universitari, tutti impegnati in un dialogo costruttivo con le comunità del cibo consolidando un confronto con i saperi tradizionali, in un reciproco riconoscimento di valori e funzioni.

La manifestazione inizierà alle ore 17.00 con l'apertura degli stand di alcuni produttori del territorio, veri artigiani del gusto all'insegna del motto: "Fai la spesa Buona, Pulita e Giusta". Mozzarelle, salumi, verdure e frutta biologica, olio, miele, marmellate, ricotta, formaggi, idromele, amari alla genziana, birra artigianale e gelati. Ci saranno proprio loro, i protagonisti di un 'altra economia, che potranno raccontarvi con quanta passione, amore e difficoltà continuano a preservare l’ambiente, la biodiversità delle varietà a rischio e a tramandare alle future generazioni i saperi agricoli che testimoniano i grandi valori della ruralità.
Accanto ai produttori il pubblico potrà visitare e ammirare creazioni artigianali artistiche: lavori all'uncinetto, in argento e in legno, ceramiche e non mancheranno detersivi alla spina e lavori artigianali di riciclo.
Alle 17.00 apertura del mercato “Fai la spesa Buona, Pulita e Giusta” e all’interno di Santa Maria ad Pontem si potrà visitare la mostra fotografica “Raccontami di Fiano” , il visitatore potrà ascoltare le storie del maestro Ugo degli ultimi 70 anni della cittadina di Fiano e dei suoi dintorni. Alle 18.30 Ines Innocentini e Andrea Cortese presenteranno il progetto Terra Madre e il libro di Carlo Petrini (Presidente di Slow Food International) Terra Madre, come non farci mangiare dal Cibo.
Alle 19.00 proiezione del film - documentario di Ermanno Olmi Terra Madre: “Al Forum di Terra Madre ho riconosciuto i contadini come li ricordavo nelle nostre campagne, al tempo della mia infanzia”, dichiara Ermanno Olmi. “I volti dei contadini si somigliano in ogni angolo del mondo. Sono volti su cui si riconoscono le medesime tracce di vita, così come le fisionomie dei paesaggi con i campi arati, le colture, i pascoli.”

Dopo il film lo Slow Food Sabina ha il piacere di ospitare Paolo Piacentini, coordinatore nazionale del Movimento Camminare per conoscere: “Rete delle associazioni sulla qualità della vita, punti di condivisione con il movimento slow food”.

Alle 21.00 chi avrà prenotato attraverso un sms al 3476595026 il menu degustazione servito su stoviglie e piatti mater bi dell’azienda Minimo Impatto di Fiano Romano.
Maccaroni a cento pasta fatta dalle donne di Fiano, ricotta, formaggi, mozzarelle, salsicce, pizza ai fiori di zucca, verdure grigliate e gelato, acqua di fonte a €15.00 (comprensivo del contributo per il progetto Terra Madre). Max 50 prenotazioni . Le Prenotazioni entro giovedi 22 luglio a ines@lavialattea.com.
Ma…saranno a disposizione per la vendita i prodotti dei produttori, panini e salsiccia e birra del microbrrificio Alta Quota di Cittareale.

Partners della manifestazione: La Cooperativa Oltre, Res Sabina, Postribù, Legambiente Bassa Sabina e Banca Etica.

Ines Innocentini
Fiduciaria Slow Sabina


I produttori alimentari del mercato dell’ Altra Economia sono: Azienda Agricola Scialanga di Fiano Romano: salumi, salsicce, mozzarella; Azienda Agricola Monte Campana di Ponzano Romano: frutta, olio; Azienda Orto Bio di Poggio Mirteto: verdura biologica; Azienda Agricola Le Perle degli Angeli di Magliano Sabina: mozzarella di bufala; La Cavallerizza di Rosa di Palombara Sabina: olio Dop sabina, miele, saponi della fattoria didattica; Azienda Agricola Borrelli di Fiano Romano: formaggi e ricotta di pecora; Azienda Di Benedetto di Civitella San Paolo: ricotta e formaggi; microbirrificio Alta Quota di Cittareale; La Via Lattea di Casperia produzione di gelati biologici e di alta qualità; Azienda Fonte Magone: idromele e olio; Cooperativa Mucilla di Contigliano: produzione amari alla genziana.

Commenti

Post popolari in questo blog