festa nazionale orti in condotta


L’11-11-11 arriva… la FESTA dell’ORTO in CONDOTTA di Slow Food
L’11-11-11 si festeggia nell’orto. Venerdì è in programma la Quarta Festa nazionale dell’Orto in Condotta di Slow Food, in 200 orti sui 423 attivi nelle scuole italiane, con una serie di eventi che coinvolgeranno bambini e insegnanti.

La merenda dei bambini sarà il tema della Festa, sia quella dell’intervallo che quella del pomeriggio

In Sabina, terra della prima DOP dell'olio, la Scuola "Pinocchio" di Borgo Santa Maria di Montelibretti, che non ha mai perso una edizione della festa, coinvolgerà i bambini con il Gioco del Piacere: una degustazione di tre oli (del Nord, del Sud e del Centro) su una fetta di pane a lievitazione naturale e di produzione locale, su cui i bimbi dovranno esprimere un giudizio. Alla fine del laboratorio i bambini si recheranno nell’orto a raccogliere i frutti del lavoro autunnale che doneranno ai nonni e ai genitori
Mentre l'Istituto Comprensivo di Fiano Romano, che è al suo primo anno di adesione, in collaborazione con il Centro Diurno per le disabilità, alle 9,30 presso la scuola dell'Infanzia in Via Tiberina inaugurerà la manifestazione con l'interramento di un albero offerto dall'Associazione Amici in festa di Fiano Romano;
alle 10,30 i bambini torneranno in aula per realizzare il gioco del piacere di Slow Food; Il gioco sarà realizzato contemporaneamente nelle classi della scuola primaria di Via Giustiniani e nella scuola media statale di via Palmiro Togliatti
Nella scuola media statale sarà testimonial d’eccezione Anna Maria Billi dell’azienda La Mola, uno degli oli inseriti nella merenda della festa.
“Una grande adesione, afferma -Ines Innocentini-responsabile regionale di Slow Food- per questa new entry del progetto orto in condotta. La Dirigente Scolastica ha voluto coinvolgere tutto l'Istituto Comprensivo anche nei giorni precedenti la festa. Infatti i bambini hanno sperimentato la raccolta delle olive e la panificazione con il contributo del panificio Franceschini di Fiano Romano. Le classi campione del gioco del piacere coinvolgeranno ben 150 studenti, mentre tutti gli altri sempre nella stessa giornata degusteranno pane e olio offerto dall’ Amministrazione Comunale
Nel Lazio.conclude Innocentini la festa nazionale del nostro progetto sarà festeggiata a Roma, Caprarola, e Giulianello- Cori.
http://slowfoodsabina.blogspot.com

Commenti

Post popolari in questo blog

"Raccoglitori di piante spontanee", le cosiddette Piante Alimurgiche.

ITINERARI BUONI, PULITI E GIUSTI sabato 17 marzo 2018